Notizie e Bandi

Regione Sardegna | Dall’Idea al Business Model

Regione: Sardegna
Tipologia: Innovazione
sardegna-business-innovativi-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Sardegna intende avviare un’attività di scouting finalizzata alla valorizzazione delle migliori idee imprenditoriali, suscettibili di generare business innovativi e profittevoli, da supportare lungo il processo di definizione e sviluppo dell’idea, e nella sua evoluzione verso un modello di business ripetibile.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le persone fisiche, organizzate in team operativi formati da minimo 2 persone (soggetto proponente), con una proposta relativa ad un’idea imprenditoriale innovativa e in possesso dei seguenti requisiti:

  • età superiore a 18 anni;
  • residenti nel territorio della Regione Sardegna;
  • non abbiano già ricevuto, per la stessa idea, contributi o premi di importo superiore a € 4.000,00;
  • non posseggano P.IVA personali e/o quote in società e organizzazioni o essere socio/membro di associazioni/enti, le cui attività risultano riconducibili o affini all’idea proposta.

INTERVENTI

Gli interventi devono riguardare la presentazione di un’idea imprenditoriale, in qualsiasi settore economico, originale e ad alto contenuto innovativo, ovvero un’idea imprenditoriale relativa allo sviluppo di prodotti e/o servizi e/o processi produttivi con caratteristiche di novità e differenziazione rispetto al mercato di riferimento.

Ciascuna proposta dovrà essere frutto delle conoscenze o del lavoro originale dei soggetti proponenti e/o basate sull’utilizzazione dei risultati della propria ricerca, anche condotta presso l’ente di appartenenza. Il documento descrittivo dell’idea imprenditoriale rappresenta lo strumento fondamentale per presentare tutti gli aspetti rilevanti/innovativi che il soggetto beneficiario intende realizzare e sintetizza le informazioni utili per una sua valutazione di merito.

Le idee imprenditoriali dovranno dimostrare:

  • quanto i proponenti sono consapevoli del bisogno sentito da parte dei potenziali clienti;
  • quali antefatti hanno portato i proponenti a identificare il bisogno alla base della proposta;
  • l’originalità della proposta ossia la sua differenziazione rispetto al contesto di riferimento, che trascenda dalla mera riproposizione di innovazioni tecnologiche già diffuse o modelli di business già adottati;
  • la capacità di rispondere ad esigenze sociali ed ambientali, alle capacità di generare ricadute sul territorio;
  • la scalabilità dell’idea imprenditoriale;
  • la chiarezza e completezza dei contenuti resi nella domanda.

Ogni beneficiario può presentare una sola proposta.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse le seguenti tipologie di spese:

  • acquisizione di competenze e servizi, inclusa la spesa per la partecipazione a percorsi di validazione dell’idea;
  • acquisto di beni materiali.

I beni durevoli sono ammissibili solo qualora si configurino come parte integrante del prototipo da realizzare.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione ha la forma del voucher, che potrà avere un importo massimo pari ad € 10.000,00.

Una quota dell’importo del voucher, potrà essere destinata alla partecipazione a percorsi di validazione dell’idea, da realizzarsi presso incubatori o 5 acceleratori di impresa. Tale percorso dovrà sostanziarsi in attività di supporto alla verifica delle ipotesi imprenditoriali e potrà comprendere una o più delle seguenti attività:

  • definizione del bisogno rilevato rispetto al target ipotizzato, anche attraverso l’utilizzo di idonei parametri di misurazione;
  • progettazione e test della proposizione di valore;
  • differenziazione rispetto alle soluzioni presenti sul mercato di riferimento;
  • fattibilità tecnologica della soluzione individuata;
  • prototipazione del business model sulla base delle evidenze scaturite dai test precedenti.

Il voucher dovrà essere utilizzato nei 9 mesi successivi alla data di approvazione del piano di attività.

Il Bando prevede un’ulteriore agevolazione che consiste in attività di supporto e monitoraggio: ciascuna delle idee ammesse verrà supportata da Sardegna Ricerche nel processo di validazione attraverso attività di confronto continuo e monitoraggio lungo l’avanzamento delle attività, al fine di facilitare la migliore riuscita dell’iniziativa.

TERMINE

La domanda deve essere inviata entro le ore 12:00 del 20/12/2019.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error