Notizie e Bandi

Regione Piemonte | Fondo Rotativo Turismo

Regione: Piemonte
Tipologia: Settore Ricettivo Turistico
regione-piemonte-fondo-rotativo-turismo-valore-consulting

FINALITÀ

Il Programma della Regione Piemonte è rivolto alle PMI ed enti no profit, e favorisce lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta turistica piemontese, attraverso la creazione di nuove strutture ricettive e il miglioramento del patrimonio ricettivo esistente, degli impianti e delle attrezzature per il turismo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese nonché enti no profit, operanti in forma singola, attivi, che si occupano della gestione di:

  • strutture alberghiere, compreso l’albergo diffuso;
  • strutture extra-alberghiere;
  • campeggi, villaggi turistici;
  • impianti di risalita: impianti funiviari;
  • parchi di divertimento e parchi tematici;
  • stabilimenti termali;

Tali soggetti devono avere i seguenti requisiti:

  • iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio;
  • almeno un’unità locale operativa attiva in Piemonte; nel caso in cui l’investimento sia necessario per realizzare l’unità operativa piemontese, la stessa dovrà risultare attiva alla data di conclusione del progetto;
  • operanti nei settori economici: H – trasporto e magazzinaggio (unico codice ammesso: 49.39.01); I – attività dei servizi di alloggio e ristorazione (codici ammessi: 55.1, 55.2, 55.3, 55.90.2 e 55.90.20); R – attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (codice ammesso: 93.2); S – altre attività di servizi alla persona (codici ammessi: 96.04.2 e 96.04.20).

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere un’importo minimo di investimento pari ad € 50.000,00 ed avere ad oggetto:

  1. creazione di nuova ricettività;
  2. miglioramento e ampliamento del patrimonio ricettivo esistente;
  3. realizzazione, ristrutturazione e riqualificazione di impianti e attrezzature per il turismo;
  4. realizzazione di servizi di pertinenza complementari all’attività turistica e della ricettività turistica all’aperto (centri benessere, impianti sportivi, piscine, parcheggi);
  5. interventi di recupero, sostituzione ed adeguamento tecnico degli impianti di risalita e innevamento.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse le seguenti voci di spesa:

  • acquisto dell’immobile e/o del terreno oggetto dell’intervento, nel limite massimo del 50% delle spese complessive ammissibili;
  • attività edilizia;
  • attivazione o adeguamento di impianti termoidraulici, elettrici, tecnologici e antincendio;
  • attrezzature, arredi, hardware e software strumentali all’attività dell’impresa;
  • opere per l’adeguamento tecnico degli impianti di risalita e innevamento.

Le spese sono ammissibili a condizione che siano riferite ad investimenti avviati successivamente:

  • allo 01/01/2019, per le domande presentate fino al 30/06/2019. In tal caso, l’ammontare delle spese già sostenute tra il 01/01/2019 e la presentazione della domanda deve essere pari o inferiore al 50% delle spese complessive ammissibili;
  • all’invio della domanda, per le domande presentate dallo 01/07/2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Le agevolazioni previste assumeranno la forma di:

  • finanziamento agevolato (con il concorso di risorse regionali a tasso zero e risorse degli intermediari cofinanziatori a tassi di mercato);
  • contributo a fondo perduto.

Il finanziamento agevolato deve essere sempre presente nella domanda per ottenere l’aiuto.

L’agevolazione può arrivare fino al 100% delle spese complessive ammissibili.

Il finanziamento minimo deve essere pari ad € 50.000,00. L’intensità massima dell’agevolazione, per quel che riguarda i fondi regionali, è pari all’80% del finanziamento concedibile.

Durata del finanziamento:

  • massimo 60 mesi, per cofinanziamenti complessivi di importo inferiore o uguale ad € 250.000,00;
  • massimo 84 mesi, per cofinanziamenti complessivi di importo compreso tra € 250.000,00 ed € 500.000,00;
  • massimo 120 mesi, per cofinanziamenti complessivi di importo superiore ad 500.000,00.

L’intensità massima delle risorse regionali può arrivare fino ad € 50.000,00.

TERMINE

La linea è già operativa.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification