Notizie e Bandi

Regione Liguria | Bonus Occupazionali | Settore Turistico

Regione: Liguria
Tipologia: Occupazione
liguria-bonus-assunzioni-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Liguria sostiene lo sviluppo del settore turistico attraverso l’estensione della durata della stagione turistica, nonché mediante la migliore qualificazione dei lavoratori coinvolti, privilegiando forme di sostegno alle aziende che favoriscano l’instaurarsi di rapporti di lavoro a tempo indeterminato o di rapporti di lavoro di carattere stagionale di durata pari o superiore agli otto mesi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono tutte le imprese di Micro, Piccola, Media e Grande dimensione operanti nel settore turistico, con sede e/o unità produttiva nel territorio Regionale ed esercitanti la propria attività economica nei seguenti settori:

  • I: 55.00 – Alloggio; 55.10.00 – Alberghi; 55.20.10 – Villaggi turistici; 55.20.20 – Ostelli della gioventù; 55.20.30 – Rifugi di montagna; 55.20.40 – Colonie marine e montane; 55.20.51 – Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence; 55.20.52 – Attività di alloggio connesse alle aziende agricole; 55.30.00 – Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte; 55.90.10 – Gestione di vagoni letto; 55.90.20 – Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero;
  • R: 93.29.20 – Gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali.

INTERVENTI

Sono ammissibili al Bonus Assunzione i contratti posti in essere dall’azienda richiedente e i contratti di somministrazione a tempo determinato, stipulati dallo 01/01/2018.

Nello specifico le tipologie contrattuali ammesse sono:

  • contratti di lavoro a tempo indeterminato, e, se part time, che prevedano un impegno di almeno 24 ore settimanali, a condizione che comportino incremento occupazionale netto;
  • contratti di lavoro a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, di durata pari o superiore a 8 mesi e, se part time, prevedano un impegno di almeno 24 ore settimanali.

L’incentivo potrà essere concesso anche a seguito di proroga di un contratto di lavoro inizialmente di durata inferiore ad 8 mesi, purché la durata complessiva dei due contratti sia pari o superiore a otto mesi e purché il primo contratto decorra dallo 01/01/2018.

L’incentivo potrà essere altresì concesso a seguito di trasformazione a tempo indeterminato di un contratto di lavoro a tempo determinato, purché il primo contratto decorra dallo 01/01/2018.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il Bonus Assunzione ha un valore variabile in funzione della tipologia di contratto per il quale si richiede l’incentivo, secondo le modalità sintetizzate nella tabella sotto riportata.

L’incremento occupazionale netto è calcolato sulla base della differenza fra il numero dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato e determinato occupati nell’impresa alla data dell’ultima assunzione, ed il numero dei lavoratori a tempo e determinato risultante dalla media delle rilevazioni effettuate per ciascun mese dell’anno precedente alla data della prima assunzione oggetto della richiesta di Bonus.

Nel caso in cui, in corso d’opera, un contratto a tempo determinato sia trasformato in uno a tempo indeterminato, all’impresa spetta la maggiorazione corrispondente al nuovo incentivo, a fronte della presentazione di un’apposita domanda. In caso di lavoro a tempo parziale (superiore a 24 ore settimanali), l’importo è ridotto per la percentuale rapportata all’orario a tempo pieno, come da CCNL di riferimento.

Qualora l’impresa risulti iscritta al Registro dei Datori di Lavoro socialmente responsabili, o risulti autorizzata ad avvalersi di marchi di origine e qualità disciplinati e approvati dalla Regione Liguria, l’importo del Bonus Assunzione, è incrementato del 10%.

L’importo del Bonus è altresì incrementato del 25% nel caso in cui l’impresa abbia stipulato accordi aziendali, ovvero territoriali o ancora, nei casi in cui nelle imprese non siano presenti le rappresentanze sindacali unitarie o aziendali, con le organizzazioni sindacali aderenti alle associazioni nazionali comparativamente più rappresentative, finalizzati a concordare una migliore organizzazione e gestione del lavoro.

L’importo del Bonus Assunzione riferito al singolo lavoratore assunto, qualora sia persona disabile, è incrementato del 25%; lo stesso bonus, riferito al singolo lavoratore assunto qualora sia persona inserita dal Comune in un progetto di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà è altresì incrementato del 10%.

L’agevolazione è erogata in Regime “de minimis” e non è cumulabile con altri aiuti aventi le medesime finalità ed i medesimi destinatari.

TIPOLOGIA CONTRATTUALE DI OCCUPAZIONE IMPORTO BASE
socio lavoratore dipendente o dipendente assunto con contratto

a tempo indeterminato

6.000,00 €
dipendente assunto con contratto a tempo determinato o sommistrazione di durata pari o superiore ad 8 mesi 3.000,00 €

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 31/05/2019.

Le domande verranno valutate sulla base dell’ordine cronologico di ricezione delle stesse e il contributo verrà erogato fino ad esaurimento delle risorse.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

Vieni a trovarci a MECSPE, Sabato 30 Marzo, Ore 10.00!

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification