Notizie e Bandi

Regione Emilia-Romagna | Export ed Internazionalizzazione Intelligente

Regione: Emilia-Romagna
Tipologia: Export Internazionalizzazione
emilia-romagna-export-internazionalizzazione-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Emilia-Romagna ed Unioncamere Emilia-Romagna (fatta eccezione momentanea per la CCIAA di Ferrara) sostengono iniziative di promozione sui mercati esteri e interventi volti ad accrescere le competenze manageriali in tema di internazionalizzazione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le MPMI aventi sede legale e/o operativa attiva in Emilia-Romagna con le seguenti caratteristiche:

  • possiedono un fatturato minimo di € 300.000,00 come desunto dall’ultimo bilancio disponibile;
  • appartengono ai seguenti settori di attività economica: C (attività manifatturiere divisioni dalla 10 alle 33); J (servizi di informazione e comunicazione limitatamente alla divisione 62); M (attività professionali, scientifiche e tecniche limitatamente alle divisioni 71, 72 e 74);
  • non sono esportatrici o esportatrici non abituali, ovvero nel biennio 2016-2017 non hanno svolto operazioni di vendita all’estero o hanno svolto operazioni di vendita diretta dei propri prodotti all’estero per meno del 20% del proprio fatturato complessivo.

INTERVENTI

Le imprese dovranno presentare un progetto d’intervento finalizzato a prepararle a presentarsi sui mercati internazionali (massimo due fiere), attraverso servizi di consulenza esterna.

I progetti avranno inizio dall’01/01 e dovranno concludersi entro il 31/12/2019. Dovranno inoltre prevedere almeno una tra le seguenti attività motivandone la scelta:

1. potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, ad esempio: sviluppo e/o miglioramento del sito Internet dell’impresa in lingua straniera; traduzione nella/e lingua/e straniera/e del proprio materiale promozionale/brochure;

2. protezione del marchio dell’impresa: percorso di ottenimento della protezione e/o registrazione del marchio in uno o entrambi i Paesi esteri target individuati nel progetto;

3. ottenimento delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri target individuati nel progetto: percorso finalizzato all’ottenimento delle certificazioni di prodotto;

4. T.E.M. Temporary Export Manager e/o T.M.M. Temporary Marketing Manager: percorso di affiancamento all’impresa da parte di un esperto senior in marketing internazionale e/o in comunicazione e web marketing, di minimo quattro mesi, per favorire l’implementazione di una strategia commerciale e l’accrescimento delle capacità manageriali dell’impresa. L’esperto senior potrà essere affiancato da una risorsa junior, inserita anche attraverso il ricorso al tirocinio formativo, per un minimo di quattro mesi;

5. partecipazione, in qualità di espositori, a massimo due fiere a carattere internazionale, nei Paesi esteri target individuati nel progetto e/o in Italia;

6. realizzazione di uno o più eventi con finalità commerciale nei Paesi esteri target individuati nel progetto, riguardanti la dimostrazione dei propri prodotti aziendali;

7. incontri personalizzati con operatori dei Paesi esteri target individuati nel progetto in Italia o all’estero.

Ogni impresa potrà presentare un solo progetto.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili devono essere fatturate dall’01/01 al 31/12/2019.

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • consulenza esterna volte a sviluppare un percorso di internazionalizzazione pluriennale, comprensivo della relazione iniziale sulle potenzialità di sviluppo dell’impresa sui Paesi esteri target e redazione del piano export; studio di mercato volto a valutare la fattibilità di investimenti commerciali, produttivi e di servizio, mirato alla produzione dell’impresa e per i paesi esteri target individuati nel progetto, per un importo non superiore ad € 5.000,00;
  • predisposizione o revisione del sito internet dell’impresa in lingua straniera e per la sua pubblicizzazione tramite internet (search engine optimization, search engine marketing, direct email marketing, content management, compreso il monitoraggio e la reportistica dei risultati), elaborazione di piani di web marketing;
  • produzione di materiali promozionali (in lingua inglese o nelle lingue dei Paesi target di destinazione individuati nel progetto);
  • registrazione e la protezione del marchio nei Paesi target di destinazione individuati e spese per consulenze finalizzate alla registrazione del marchio;
  • consulenze finalizzate all’ottenimento delle certificazioni per l’esportazione nei Paesi target di destinazione individuati nel progetto;
  • contratto di “Temporary Export Manager” (TEM) e “Temporary Marketing Manager(TMM) Senior, dedicato alla gestione delle attività del progetto, con riferimento anche alle attività svolte nel/i Paese/i target. I professionisti dovranno essere scelti fra le società di consulenza con comprovata esperienza in materia di internazionalizzazione;
  • contratto della risorsa Junior in affiancamento al senior TEM e/o TMM;
  • partecipazione a fiere a carattere internazionale nei Paesi esteri target individuati o in Italia in qualità di espositore: costo dell’area espositiva, della progettazione dello stand e del suo allestimento, del trasporto materiali e prodotti (compresa l’assicurazione ed escluse le spese doganali), costo di hostess e interpreti/traduttori (max 50% delle spese fissate per questa voce);
  • affitto e allestimento sale, iscrizione a convegni specialistici internazionali, hostess e/o interpreti, trasporto materiali e prodotti (compresa l’assicurazione ed escluse le spese doganali);
  • individuazione degli operatori esteri dai Paesi esteri target, spese vive di viaggio, vitto e alloggio dei rappresentanti degli operatori esteri.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo sarà concesso a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Il contributo minimo è fissato in € 3.000,00; il contributo massimo sarà invece di € 20.000,00.

E’ ammessa la possibilità di cumulo dell’aiuto concesso con altre agevolazioni pubbliche nazionali o regionali.

TERMIN

La domanda deve essere presentate entro le ore 16:00 del 18/03/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error