Notizie e Bandi

CCIAA Cuneo | Contributi Certificazioni Volontarie 2019

Regione: Piemonte
Tipologia: Certificazioni
cuneo-certificazioni-volontarie-valore-consulting

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Cuneo, predispone contributi a favore delle imprese che sostengono spese relative alle certificazioni volontarie di prodotto e di processo.

BENEFICIARI

Sono ammesse a presentare domanda le imprese aventi sede e/o unità locale in provincia di Cuneo, attive ed iscritte al Registro Imprese.

Non possono partecipare al bando le imprese beneficiarie del bando certificazioni volontarie 2018, né tanto meno quelle che hanno in corso la fornitura di servizi a favore della Camera di commercio, anche a titolo gratuito, e per tutta la durata del contratto di fornitura.

INTERVENTI

Le certificazioni volontarie ammesse sono:

  • certificazioni di sistemi di gestione qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001;
  • certificazioni ambientali: marchio EMAS o certificazione secondo la norma UNI EN ISO 14001;
  • certificazioni sistemi gestione salute e sicurezza secondo la norma OHSAS 18001;
  • linee guida UNI-INAIL o modello organizzativo e gestionale;
  • responsabilità sociale ed etica secondo la norma SA8000;
  • certificazioni FSCPEFC: gestione responsabile delle foreste e catena di custodia dei prodotti;
  • sicurezza alimentare: certificazioni UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005/2008, schema di certificazione FSSC 22000, BRC e IFS, Standard Global-GAP, certificazioni volontarie carni CE 653/2014;
  • certificazioni Halal (islamici) e Kosher (ebrei);
  • sicurezza delle informazioni secondo la norma UNI CEI ISO 27001:2006;
  • sistemi di gestione dell’energia – Energy Management System (EnMs) secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001/2011; implementazione del sistema di valutazione di cui sul legno e derivati;
  • certificazione norma EN1176 per attrezzature ludiche ad uso pubblico;
  • schemi di qualificazione del sistema camerale (TF Traceability & Fashion, Edilizia sostenibile, Affidabilità & Efficienza, GreenCare).

SPESE AMMISSIBILI

Le spese devono essere sostenute nel periodo compreso tra lo 01/01 e il 31/12/2019 e riguardare:

A. Requisito Base: conseguimento o mantenimento delle certificazioni (documentati da fattura) mediante l’intervento di un Organismo Notificato, abilitato per Decreto dai Ministeri di competenza o accreditato da Accredia o da altro Ente di accreditamento firmatario degli Accordi EA di Mutuo riconoscimento.

Tale requisito non è richiesto per le spese relative ai punti 4, 8, 13, 20 e 21, non essendo schemi certificabili.

B. Consulenze: necessarie e preventive al superamento dell’audit di conformità sino a un massimo di € 2.000,00.

Le certificazioni volontarie ammesse sono:

  1. certificazioni di sistemi di gestione qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001;
  2. certificazioni ambientali: marchio EMAS o certificazione secondo la norma UNI EN ISO 14001;
  3. certificazioni sistemi gestione salute e sicurezza secondo la norma OHSAS 18001;
  4. linee guida UNI-INAIL o modello organizzativo e gestionale;
  5. responsabilità sociale ed etica secondo la norma SA8000;
  6. certificazioni FSC (Forest Stewardship Council) – PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes);
  7. sicurezza alimentare: certificazioni UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005/2008, schema di certificazione FSSC 22000, BRC e IFS, Standard Global-GAP, certificazioni volontarie carni CE 653/2014;
  8. certificazioni Halal (islamici) e Kosher (ebrei);
  9. sicurezza delle informazioni: certificazione secondo la norma UNI CEI ISO 27001:2006;
  10. sistemi di gestione dell’energia – Energy Management System (EnMs): certificazione secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001/2011; consulenza per la redazione di diagnosi energetica condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici e da ISPRA relativamente allo schema volontario EMAS;
  11. implementazione del sistema di valutazione (Due Diligence) sul legno e derivati;
  12. certificazione norma EN1176 per attrezzature ludiche ad uso pubblico;
  13. schemi di qualificazione del sistema camerale (TF Traceability & Fashion, Edilizia sostenibile, Affidabilità & Efficienza, GreenCare);
  14. certificazione del sistema gestione per la salute e sicurezza sul lavoro in conformità alla ISO 45001:2018;
  15. convalida dell’asserzione ambientale autodichiarata secondo la norma UNI EN ISO 14021, su diversi aspetti ambientali di prodotto come il contenuto di materiale riciclato;
  16. marchio di qualità ecologica Ecolabel per prodotti con un ridotto impatto ambientale, con particolare riferimento ai prodotti edilizi per coperture e rivestimenti, vernici e pitture;
  17. Certificazione Ambientale di Prodotto ReMade in Italy per manufatti a base di materiale riciclato, con riferimento alle percentuali di riciclato secondo la norma UNI EN ISO 14021;
  18. Certificazione Ambientale di Prodotto PSV (Plastica Seconda Vita) per manufatti a base di plastica riciclata, con riferimento alle percentuali di riciclato UNI EN ISO 14021;
  19. Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD conforme alle norme UNI EN ISO 14025 e UNI EN 15804, analizza e quantifica le prestazioni ambientali di prodotto sulla base dell’Analisi del Ciclo di Vita (LCA-ISO 14040) del processo produttivo;
  20. Certificazione UCI – Unione ciclistica internazionale;
  21. Modelli organizzativi e di gestione.

Le spese sostenute non dovranno essere inferiori a € 700,00 e dovranno essere pagate alla data di invio della domanda.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la veste di un contributo a fondo perduto, in regime de minimis, a fronte delle spese effettuate nel 2019.

Il contributo erogabile è pari al 30% delle spese complessive ammissibili e non potrà superare € 2.500,00 per ogni impresa.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 31/01/2020. Il contributo verrà erogato fino ad esaurimento delle risorse.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification